Ventagli ricordo S. Battesimo

Il martedì e il mercoledì mattina, la nonna paterna di Alberto viene a curarlo per permettermi di fare un po’ di mestieri di casa. Ho dedicato le due mattinate della settimana prima del S. Battesimo di Alberto alla realizzazione di una ventina di ventagli da utilizzare durante il ricevimento e poi da lasciare agli ospiti come ricordo.

Non speravo di riuscire a fare un post così non ho la foto di tutti i ventagli, ma solo di uno e alcune che ho fatto durante la progettazione e la realizzazione del prototipo.

Questo è il ventaglio che ho tenuto per ricordo.

04 vent

E qui due particolari.

L’idea è stata ripresa da quelle del quarantacinquesimo di matrimonio dei miei genitori, mentre per un oggetto più semplice rispetto a quello ideato per quella ricorrenza  mi sono ispirata a questo e da quest’altro blog.

Per la realizzazione della base del ventaglio ho ritagliato 1/3 di cerchio, per la realizzazione della dima, ho disegnato su un cartoncino riciclato (scatola di un vestitino di Alberto) mezza circonferenza e seguendo la costruzione dell’angolo piatto in tre parti uguali

ho usato 2 delle parti uguali per avere una porzione di cerchio con un angolo di 120°.

Ho usato la dima così ottenuta per riportare la sua forma sui cartoncini azzurri che poi ho ritagliato.

In seguito ho decorato in modo molto semplice i ventagli:

  • 3 – 4 fustellate a forma di stellina lungo il bordo;
  • mezza circonferenza di cartoncino o carta decorata incollata lungo il lato del ventaglio  (raggio = 1/2 raggio della circonferenza del ventaglio);
  • un ovale con il nome e la data del S. Battesimo di Alberto;
  • una fustellata a forma di stella nell’angolo del ventagli nella quale ho fatto passare un nastrino.

I nastri che ho usato sono stati tutti riciclati dai regali che Alberto ha ricevuto alla sua nascita, che ho conservato proprio per riutilizzarli in occasione del suo Battesimo, anche se non sapevo ancora come li avrei usati.

01 vent

Ecco qui sopra l’unica fotografia scattata durante la realizzazione dei ventagli, nella quale si vedono i nastri, la dima e il prototipo di ventaglio (rosa per non sprecare la carta e il cartoncino azzurro).

Sono contenta di essere riuscita a scrivere questo post  che spero vi possa essere d’ispirazione.

Come sempre vi saluto augurandovi buona manualità

Annunci

Ventaglio – ricordo di anniversario

Ecco il primo post dedicato alla realizzazione di pensierini per gli invitati al festeggiamento del 45° anno di matrimonio dei miei genitori, quindi ciò che segue è il prototipo della prima idea scartata.

Il motivo per cui il ventaglio è stato scartato è che il festeggiamento non sarà in piena estate e quindi per quanto l’idea posa essere carina non è adatta al periodo dell’anniversario.

Si tratta di un prototipo quindi la decorazione è solo simbolica, serve soltanto per dare un’idea di come potrebbe venire il prodotto finito.

Ho utilizzato un foglio liscio da disegno F4 e con piccoli timbri a forma di cuore e a forma di gemma ho riempito il foglio cercando di dare direzioni diverse a ogni timbrata.

Poi ho disegnato una semicirconferenza di raggio 15 cm, che successivamente ho diviso in tre parti uguali.

80 ventaglio

Per dividere la semicirconferenza in tre parti uguali basta seguire questo video.

Nella fase successiva ho ritagliato la semicirconferenza con le forbici normali lungo il diametro e con le forbici ondulate lungo la linea curva e poi ho tagliato gli spicchi.

82 ventaglio

Ho fatto un forellino nell’angolo per infilare il nastrino, ho incollato un cuore con le informazioni salienti dell’anniversario: nomi dei festeggiati e date di nozze e di anniversario, nel secondo spicchio si potrebbe incollare il menù e in fine ho infilato il nastrino per collegare i tre spicchi.

83 ventaglio 84 ventaglio

Questo prodotto non pretende di essere bello è solo un’idea che per ora rimane tale e chissà che in futuro possa diventare un prodotto finito con una sua conclusione e un utilizzo reale.