Gatti per la pappa

Qualche tempo fa sono incappata in questo meraviglioso cuscino, cliccando sulla freccia verso destra troverete lo schema da seguire per realizzarlo. Ho conservato il link perché speravo di trovare il tempo per ricamare tutti quei gatti.

Quando mia sorella mi ha regalato due bavaglini da ricamare ho pensato di sfruttare lo schema dei gattoni che tanto mi piacciono, per ricamarne uno.

01-gatti

Il lavoro è un misto tra blakwork e punto croce. Per il punto croce prima si ricamano tutte le crocette e poi si ripassano le parti da far risaltare con il punto scritto. In questo caso ho usato una tecnica mista prima ho ricamato le sagome dei tre gatti con il punto scritto.

03-gatti

04-gatti

Poi ho “vestito” i gatti con il punto croce, inizialmente volevo usare gli schemi proposti per il cuscino poi ho deciso di crocettare senza schema il pelo dei miei gatti un po’ perché non avevo voglia di concentrarmi troppo e un po’ avevo voglia di usare la fantasia, anche se non ne serve molta.

05-gatti

07-gatti

Poi ho ripreso lo schema del cuscino per mettere baffi, occhi, naso e zampine per concludere i gatti.

09-gatti

Spero che anche a voi piacciano i gatti che ho scovato nel web e se vi manca il tempo e la voglia per fare il meraviglioso cuscino, possiate trovare qualcosa di più piccino dove poterli ricamare.

Vi saluto e vi auguro buona manualità.

Un gattino per rilassarsi

Non so come mai, ma ieri pomeriggio sono stata colta da un’indescrivibile necessità di lavorare a punto croce, ma qualcosa che mi desse subito una certa soddisfazione, in pratica nessuna intenzione di proseguire il quadro cominciato un paio di anni fa.

Così ecco ciò che ho fatto un poche ore di crocette.

04 bavaglino

Tutto fatto senza contare quadretti per centrare lo schema ho piegato in quattro il bavaglino come nella foto (per la foto ho usato un altro bavaglino per questo il bordino è verde e non azzurro).

05 bavaglino

A occhio ho scelto quello che secondo me era il centro dello schema (la parte più alta del nasino) e ho cominciato a ricamare senza sosta… o quasi.

Lo schema lo trovare in questo blog, con il gattino ci sono anche un cagnolino, un coniglio e un orsetto, tutti monocromi, molto teneri e simpatici, qualcosa mi dice che nel prossimo attacco di voglia di punto croce uno di loro finirà sull’altro bavaglino.

Se qualcuno alle prime armi con il punto croce passa di qui, in cerca di ispirazione, sappia che questi tipi di schemi, monocromi e relativamente semplici da seguire sono l’ideale per allenarsi a ricamare il punto croce con il retro perfetto, perché danno modo di poter pensare a come muoversi sulla tela aida per tenere i passaggi sul retro verticali, senza la preoccupazione di dover continuamente cambiare agugliata.

07 bavaglino

Buona manualità a tutti coloro che passano di qui :-).