Confezione per candele

Quest’anno non ho avuto molto tempo per preparare i regali fatti a mano, ma sono riuscita a fare qualche confezione carina e per qualcuna ho fatto le foto e spero di riuscire a utilizzare per il blog.

A due mie cugine, io e mia sorella, abbiamo regalato delle candeline di una nota marca e modificando la scatolina bomboniera fatta per l‘anniversario dei miei ho realizzato la loro confezione natalizia.

Qui ci sono le misure usate per la scatolina, per la loro realizzazione rimando al post linkato sopra.

05-scatole-candele

E qui la fotografia delle scatoline completate.

02-scatole-candele

Spero di avervi dato un idea per confezionare piccoli oggetti cilindrici e vi auguro buona manualità.

Scatola esplosiva

In questo periodo il lavoro da una parte e la copertina di Alberto che è un continuo fare e disfare: troppo grande, troppo piccola, fa delle pance…mi hanno fatto trascurare il blog.

Ma nelle ultime sere ho messo da parte la copertina e mi sono dedicata alla scatola esplosiva. Il risultato non mi soddisfa molto, devo imparare a lavorare con le decorazioni, mentre io prediligo la tecnica alla decorazione, ma lo scrapbookin è fatto di tutte e due le cose, quindi dovrò lavorare anche su questo.

Questo è il risultato

001-scatola-espolosiva

012-scatola-esplosiva

Ecco le misure delle tre parti.

015-s-e

017-s-e

016-s-e

Per prima cosa ho disegnato e tagliato le parti della scatola

Ho incollato i lati del coperchio, tenendo fermi i lembi con una molletta da bucato.

008-scatola-esplosiva

Poi ho decorato le varie parti con quadrati fustellati negli angoli e un bordino sempre fustellato per i lati del coperchio.

Con un bel fiocco, penso che possa acquistare un po’ più di charme e possa essere usata per fare auguri e mettere dentro un piccolo, ma davvero piccolo pensiero.

Ora vi saluto e spero che anche se il MIO risultato non è dei migliori, vi possano essere utili le misure e la tecnica. Come sempre vi lascio augurandovi buona manualità.

Stella 3D

Finalmente ho trovato il tempo per dedicarmi alle sfide di Pazze x il Natale. Le ragazze per la seconda sfida di Settembre propongono “una stella 3D” nella propria opera. Bene, il mio manufatto è una scatolina a forma di stella, ideale per un piccolo pensierino natalizio.

019-stella-3d

Per la realizzazione di questa scatolina ho seguito le istruzioni di questo video.

Prima di realizzare la scatola per la sfida, ho fatto una prova con della carta extrastrong gialla. Ho iniziato tagliando 7 quadrati di 10cm di lato.

001-stella-3d

Per la realizzazione della parte laterale della scatola non ho avuto problemi, i problemi sono arrivati con il fondo.

002-stella-3d

Al terzo tentativo fallito ho deciso di aggirare il problema 🙂

Ho misurato la base minore di uno dei 5 moduli della parte della laterale e ho disegnato un pentagono seguendo la costruzione del pentagono dato il lato.003-stella-3d

In questo video trovate il procedimento per disegnare il pentagono.

Anche per la parte esterna della base, ho disegnato le punte: nel punto medio di ogni lato ho tracciato la perpendicolare e ho disegnato 5 triangoli isosceli con altezza di 1 cm.

005-stella-3d

Per la scatola della gara ho usato della carta rossa al posto della carta natalizia, questo mi ha permesso di avere un motivo rosso alla base. Ho seguito di nuovo il video per la costruzione della scatolina.

006-stella-3d

Nel video viene proposta una chiusura piuttosto complessa… anche qui ho “barato”. Ho fatto dei fori per far passare il cordoncino negli angoli ottusi della stella.

008-stella-3d

Con un filo di cotone giallo ho fatto un cordoncino e l’ho fatto passare nei fori e ho chiuso la scatolina.

009-stella-3d

Questo è il risultato della prova della mia stella 3D. Nella scatola per la gara ho usato dei quadrati di 15 cm, ma anche questa non è venuta molto grande, non ho provato con misure maggiori, ma penso che con quadrati di lato 20/21 cm possa risultare una scatolina abbastanza grande per contenere caramelle o piccoli pensierini di Natale.

Spero che la mia scatolina vi piaccia e che i miei trucchetti vi possano aiutare per realizzare la vostra.

Vi saluto e auguro a tutti coloro che passano di qui buona manualità.

Scatolina con fiore sul coperchio

Ecco qui la seconda idea per il pensierino per gli ospiti all’anniversario di professione religiosa di mia zia, l’originale dal quale ho preso spunto lo potete trovare qui, nella prima delle proposte di decorazione delle scatole fatte dalla bloger.

La scatola è stata realizzata molto velocemente, se questa sarà l’idea vincente, dovrò curarne meglio la costruzione.DSCN3367

Per realizzare il fiore ho ritagliato con le forbici con la lama a ondine una serie di dischetti di carta velina, li ho poi pinzati tra loro ed in fine li ho arricciati un po’ formando il fiore.

Il fiorellino ottenuto con questo metodo è molto carino.

Ho incollato il fiore con una striscetta di nastro biadesivo al coperchio della scatola.

DSCN3364

In fine ho realizzato un cordoncino a punto catenella e l’ho avvolto attorno alla scatola ottenendo il risultato della prima foto.

Se dovessi decidere di produrre questa bomboniera, dovrò attrezzarmi con una fustella per dischetti con bordo a ondine, perché usare le forbici sulla carta velina è davvero faticoso e anche del filo twine per velocizzare la produzione e far si che il fiore rimanga completamente attaccato alla scatola.

Al prossimo prototipo per la festa e buona manualità 🙂

Scatolina con chiusura a fiore

Come già detto nel post precedente sto cercando idee per il cinquantesimo di professione religiosa di mia zia.

Una delle idee è stata quella di realizzare delle bomboniere e la prima che ha colpito la mia fantasia è stata quella proposta in questo blog, nel quale si possono trovare lo schema da stampare e ritagliare per la realizzazione della scatolina, un chiaro tutorial fotografico  e un video da seguire per realizzarla.

In questa fase di ideazione, mi serve capire la fattibilità dei manufatti e quindi seguendo passo passo il tutorial, ho realizzato la prima scatolina usando del cartoncino con una grammatura troppo bassa, quindi è stato difficile ottenere la chiusura a fiore. Ma il procedimento molto chiaro mi ha permesso comunque di capire tutti i passaggi e anche dove stava l’errore.

Ho rifatto il mio esperimento con un cartoncino più spesso.

DSCN3355

Il risultato è decisamente migliore, non so se userò questo modello per i pensierini dell’anniversario, perché nonostante la chiusura molto elegante nell’insieme la scatolina risulta un po’ povera, ma è molto interessante la chiusura del fondo, che permette un’altezza inferiore al lato della scatola e dovendo produrre su grande scala anche risparmiare qualche centimetro quadrato permette una riduzione notevole della quantità di carta usata.

Vi saluto e vi auguro buona manualità.

Idee per cinquantesimo professione religiosa di Sr. Bertilla

A Settembre festeggeremo i 50 anni di professione religiosa di mia zia Suor Bertilla.

Come ho già fatto per il 45° anno di matrimonio dei miei genitori, vorrei confezionare delle bomboniere o un piccolo pensiero o delle decorazioni per la tavola per la festa che terremo in suo onore.

Per ora ho spulciato in google e in Pinterest, di idee in tutta onestà non ce ne sono. Non c’è nulla a cui ispirarsi, molto probabilmente il voto di povertà non contempla bomboniere o decorazioni particolari per festeggiare gli anniversari.

Per ora l’idea si una scatolina con taglio a fiore, che può ricordare una croce greca l’ho trovata in questo blog con relativo tutorial.

Un’altra scatolina carina è la prima proposta in questo post, che ha un fiore sul coperchio, prendendo spunto dal fiore poi si potrebbero fare delle decorazioni per la tavola.

Un’ altra idea potrebbero essere dei segna libri, con la data di consacrazione e quella dell’anniversario, in questo caso si aprirebbe un mondo a parte, perché di segnalibri ne è piena la rete

Oppure non fare bomboniere e pensare a dei centrotavola che si possono portare a casa in ricordo dell’evento, come nel caso dell’anniversario dei miei.

Nei prossimi giorni, comincerò a realizzare i prototipi delle scatoline, chiedo comunque a chi passa di qui se ha idee per questo tipo di ricorrenza di lasciarmi un commento.

Con questo vi ringrazio e vi auguro buona manualità 🙂

Scatolina riciclata

Come già detto in uno dei post precedenti, ho realizzato delle carpine da neonato da regalare alla mia maestra di yoga.

Volevo metterle in un contenitore carino. Nel mio materiale per lo scrapbooking avevo messo questa scatola del tè, l’avevo tenuta pensando di utilizzarla come contenitore per i nastri o avanzi di altri materiali, invece ecco che è arrivato il suo utilizzo finale.

001

Inizialmente pensavo di scollare tutte le alette e rivoltarla, in modo da avere la parte colorata all’interno e poter lavorare sulla parte bianca e in piano. Poi ho guardato meglio le alette e l’operazione di scollare non sarebbe stata semplice come avevo immaginato e avrei rischiato di dover buttare la scatola, quindi ho deciso di far diventare anche il giallo colore base per la decorazione della scatolina.

002

Per prima cosa ho cercato tra la mia carta da scrapbooking le carte con base azzurra.

004

Poi ho scelto la carta per lo sfondo e ho ricavato i cinque rettangoli per coprire le facce della scatola.

Per le facce laterali ho pensato di incollare dei triangoli rettangoli in modo da rappresentare delle salite e discese con della carta azzurra a pois blu e incollare delle macchinine ottenute fustellando della carta gialla, per richiamare gli spigoli della scatola che sono rimasti del colore originale, che percorrono il bordo della scatolina.

Per il coperchio ho pensato di realizzare la sagoma di una carrozzina e decorarla con la carta gialla, sempre posta su una stradina ottenuta con la carta azzurra a pois blu. Per questa decorazione mi sono ispirata a questo post.

In fine la composizione mi sembrava vuota in alcuni punti, così ho pensato di aggiungere delle nuvolette turchesi.

020

Ora la scatolina è pronta e profumerà le scarpine di tè, perché il profumo del suo contenuto originario è rimasto.

018

Sperando che il mio progetto vi sia piaciuto, vi saluto augurandovi buona manualità.