Girandole

Alberto il 30 di Novembre era cefalico… il 30 di Dicembre podalico… panicooo. Tutto ma non un cesareo, la mia ginecologa mi propone di fare la moxa con le ostetriche dell’ospedale ed eventualmente la manovra di ribaltamento per farlo tornare cefalico.

Il 1 Gennaio comincio la moxa e un po’ all’ospedale con le ostetriche Daniela e Donatella e un po’ a casa con il mio compagno tutti i giorni per 15 giorni dal 1 Gennaio al 15 mi faccio bruciacchiare i mignoli dei piedi per evitare il cesareo, ma nulla, mi spiegano bene in cosa consiste il ribaltamento e anche questo non fa per me.

Io e Davide, il mio compagno, decidiamo di andare oltre i 15 giorni canonici e al controllo del 19 Gennaio, Alberto era Cefalico, gioia, gioia infinita, mi sento come se mi avessero tolto uno zaino di 60 kg dalle spalle.

Sulla strada del ritorno vedo in una vetrina delle girandole e mi viene voglia di regalarle alle due ostetriche che mi hanno fatto conoscere questa meravigliosa tecnica, che ha permesso ad Alberto di girarsi, ma poi penso che non sono delle bambine e anche i loro figli hanno passato l’età di apprezzare delle girandole, poi mi è venuto in mente che mia nonna mi aveva insegnato a fare delle presine a girandola e così scelgo il cotone e mi metto al lavoro ed ecco il risultato.

01-presine-girandola

Ho provato a disegnare lo schema per realizzarle, ma graficamente non era abbastanza chiaro, quindi ho deciso di scrivere lo schema, spero di essere chiara e se non lo fossi datemi pure consigli su come migliorarlo o chiedetemi spiegazioni, Alberto permettendo cercherò di rispondere.

Punti impiegati:

anello magico – punto alto  – punto alto lavorato in rilievo sul davanti – punto alto lavorato in rilievo sul retro – punto gambero.

Schema:

Anello magico

1 giro: 12 punti alti chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella

2 giro: 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 2 punti alti a rilievo sul davanti in un punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella

3 giro: 1 punto alto a rilievo sul retro 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 1 punto alto a rilievo sul davanti, 2 punti alti a rilievo sul davanti nello stesso punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella.

 4 giro: 2 punti alti a rilievo sul retro 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 2 punti alti a rilievo sul davanti, 2 punti alti a rilievo sul davanti nello stesso punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella.

5 giro: 3 punti alti a rilievo sul retro 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 3 punti alti a rilievo sul davanti, 2 punti alti a rilievo sul davanti nello stesso punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella.

6 giro: 4 punti alti a rilievo sul retro 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 4 punti alti a rilievo sul davanti, 2 punti alti a rilievo sul davanti nello stesso punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella.

7 giro: 5 punti alti a rilievo sul retro 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 5 punti alti a rilievo sul davanti, 2 punti alti a rilievo sul davanti nello stesso punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella.

8 giro: 6 punti alti a rilievo sul retro 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 6 punti alti a rilievo sul davanti, 2 punti alti a rilievo sul davanti nello stesso punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella.

9 giro: 7 punti alti a rilievo sul retro 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 7 punti alti a rilievo sul davanti, 2 punti alti a rilievo sul davanti nello stesso punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella.

10 giro: 8 punti alti a rilievo sul retro 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 8 punti alti a rilievo sul davanti, 2 punti alti a rilievo sul davanti nello stesso punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella.

11 giro: 9 punti alti a rilievo sul retro 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 9 punti alti a rilievo sul davanti, 2 punti alti a rilievo sul davanti nello stesso punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella.

12 giro: 10 punti alti a rilievo sul retro 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 10 punti alti a rilievo sul davanti, 2 punti alti a rilievo sul davanti nello stesso punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella.

13 giro: 11 punti alti a rilievo sul retro 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 11 punti alti a rilievo sul davanti, 2 punti alti a rilievo sul davanti nello stesso punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e fare una catenella.

14 giro: 12 punti alti a rilievo sul retro 2 punti alti a rilievo sul retro in un punto alto, 12 punti alti a rilievo sul davanti, 2 punti alti a rilievo sul davanti nello stesso punto alto, ripetere per 5 volte e chiudere con un punto bassissimo e chiudere il lavoro.

Con un colore in contrasto lavorare a punto gambero i sei spicchi a punto alto in rilievo, e fare un asola a punto catenella.

03-presine-girandola

Realizzare un fiorellino e cucirlo nel centro della girandola.

05-presine-girandola

Ecco il risultato di una singola presina 02-presine-girandola

Ho usato l’uncinetto n.2 e tre fili di cotone n. 8

Sono molto contenta del risultato, domani ho un controllo all’ospedale e penso di lasciare le presine in ostetricia sperando che piacciano anche alle due ostetriche che mi hanno aiutato a far ritornare Alberto cefalico e mi hanno evitato il parto cesareo.

Spero che vi siano piaciute le mie presine e vi sia venuta voglia di realizzarle per la vostra cucina o da regalare.

Vi saluto augurando a tutti coloro che passano di qui buona manualità.

 

 

 

Annunci