Confezione per candele

Quest’anno non ho avuto molto tempo per preparare i regali fatti a mano, ma sono riuscita a fare qualche confezione carina e per qualcuna ho fatto le foto e spero di riuscire a utilizzare per il blog.

A due mie cugine, io e mia sorella, abbiamo regalato delle candeline di una nota marca e modificando la scatolina bomboniera fatta per l‘anniversario dei miei ho realizzato la loro confezione natalizia.

Qui ci sono le misure usate per la scatolina, per la loro realizzazione rimando al post linkato sopra.

05-scatole-candele

E qui la fotografia delle scatoline completate.

02-scatole-candele

Spero di avervi dato un idea per confezionare piccoli oggetti cilindrici e vi auguro buona manualità.

Annunci

Collana floreale

Credo che sarà capitato a tutte di trovare qualcosa di assolutamente meraviglioso, fatto a maglia o all’uncinetto, in Pinterest o Google immagini, entrare nel sito e poi scoprire che l’articolo è in vendita e non ci sono gli schemi. Questo è quello che è successo a me sperando di poter copiare la collana di questo sito.

Ma non mi sono persa d’animo, ho pensato “non mi verrà come nella foto, ma di foglie e fiori all’uncinetto è pieno il web e con un po’ di pazienza riuscirò a realizzare la mia copia”, e così ho fatto.

dscn3443

Per la lunghezza ho trovato questo sito è in russo, ma le misure sono in cm, quindi perfettamente consultabili anche dalle italiane, per la collana vera e propria ho fatto una spighetta rumena di 70 cm più 25 cm per il fogliame.

Per le istruzioni della spighetta rumena ho seguito le indicazioni di questo video, per l’esattezza ciò che la youtubber chiama anelli sono asole, ma a parte questa imprecisione il video è davvero molto chiaro e preciso.

ù

Per le foglie mi sono fatta uno schema personale, modificando lo schema che avevo realizzato per la stella di Natale di questo post, per i piccioli ho fatto cordine con la spighetta rumena di diverse misure.

dscn3410

Avevo paura che le foglie si arricciassero come le foglie autunnali, così ho pensato che avrei dovuto stirarle come faceva mia nonna con i centrini, ma per qualche fogliolina non avevo voglia di: andare a comprare l’amido, far bollire acqua e amido, aspettare che si raffreddasse e solo dopo poter inamidare.

Così ho deciso di sperimentare le istruzioni di Beratrix in questo post per stirare con la colla vinilica.

Così ho preso un pezzo polistirolo e l’ho ricoperto con un po’ di stoffa fermandola con qualche spillo.

Ho mixato gli ingredienti: acqua e colla vinilica nelle proporzioni consigliate da Beatrix e ho bagnato le mie foglioline, lasciando fuori i piccioli.

dscn3413

Poi ho fermato con gli spilli le foglie sul supporto in polistirolo.

Il giorno dopo ho tolto gli spilli e ho ottenuto le foglie aperte, proprio come le desideravo io.

Per i fiori dopo un po’ di prove ho deciso di realizzare quelli di questo sito, il sito è in una lingua a me sconosciuta e inglese con foto molto chiare tanto che a dispetto delle lingue straniere i miei fiori sono molto simili agli originali.

Con ago e filo, cercando di nascondere i punti ho assemblato il tutto.

Sono soddisfatta del risultato e spero che il mio progetto vi piaccia e che sopratutto vi sia di ispirazione per i vostri lavori.

Ora vi saluto augurandovi buona manualità.

Scialle multifunzionale

Nelle ultime settimane mi sono dedicata alla realizzazione di questo copri spalle.

L’originale lo trovate in questo sito con le foto dei possibili utilizzi. Non ci sono spiegazioni in italiano, ma in fondo al post, nell’area download, cliccando su “Multiplicity Shawl Chart” si apre un PDF con il disegno dello schema della lavorazione: quindi si parte con 280+2 catenelle e poi si segue lo schema.

Nelle foto ho lasciato i gomitoli quasi finiti alla termine del giro per evitare di fare nodi all’interno dello scialle e poter nascondere i capi sul bordo del lavoro.

I bottoni vanno cuciti sopra i festoncini del lato opposto di quello  sul quale sono stati fatte le asole.

La realizzazione di questo scialle non è difficile e la possibilità di usarlo in molti modi lo rende originale e credo che possa diventare un regalo carino per chi apprezza gli accessori fatti a mano.

Sperando che questo scialletto vi faccia venir voglia di prendere in mano l’uncinetto, quindi non posso che salutare augurando buona manualità.