Scarabocchi: una lezione di umiltà

 

 

Continua la mia avventura nella riscoperta del disegno: dopo i pennarelli ecco che ho trovato, passando il mio tempo su Pinterest, dei disegni fatti a scarabocchio, molto simili a quelli che si fanno ascoltando una telefonata, ma molto più artistici e decorativi.

Giustamente pensando che non fossero altro che scarabocchi mi sono subito detta che averi fatto un meraviglioso disegno da appendere in soggiorno. Senza pensarci due volte ho preso le misure di una cornice a giorno che da anni giaceva dietro una e già sognavo di esporre al più presto la mia opera.

Qui metto qualche video che mostra questa tecnica.

Vi assicuro che nei video sembra tutto molto semplice e che si possa fare ascoltando i vostri video preferiti di YouTube o buttando un occhio al proprio figlio  di quasi 18 mesi che da la caccia alle formiche in giardino. No! Non è proprio così!! Serve una grande concentrazione, una buona mano e anche una buon pennarello a punta fine.

Dopo aver ammirato e provato a mettere su carta i disegni, sono andata a vedere i siti dai quali erano tratte le immagini di Pinterest ed ho scoperto un mondo.

Per esempio questo sito c’è tutto sullo Zentangle (che è anche un marchio registrato), in pratica è una tecnica di disegno libero ma codificato, che permette di disegnare meditando e da eseguire con materiali specifici che garantiscono a tutti di avere dei buoni risultati da subito (forse proprio perché si è veramente concentrati facendo questi disegni).

In quest’altro sito si possono trovare una miriade di tassellature da usare come spunto per realizzare i proprio disegni con scarabocchi (!?!!? perché continuo a chiamarli così?)

Ora mi sto esercitando in questa tecnica, non ho ho acquistato il materiale specifico ma sto usando ciò che ho a casa, non mi sono arresa, farò il mio disegno da appendere in soggiorno, nonostante ci vorrà molta più pratica di quella che pensassi.

Non posto foto dei miei esercizi in questo articolo, riservandomi di raccogliere quelli venuti meglio in un prossimo.

in questo pomeriggio caldo di fine Luglio, vi saluto e vi auguro buona manualità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

,zxxx