Cappello con avanzi

Bene ragazze, stavo guardando nella borsa del lavoro ed ho trovato gli avanzi della sciarpa fatta con la maglieria magica, due gomitoli di due grigi di tonalità diverse, ovviamente già cominciati, cosa fare??

Spulciando in Internet ho trovato un cappello che mi piaceva molto, che bello sotto c’erano anche le spiegazioni…peccato che fossero incomplete…

Così  ho cercato di copiare, ovviamente per farlo in modo completo avrei avuto bisogno di più lana, così ho cercato di “arrangiarmi”.

Ho cominciato a fare un tondo piatto per 10 giri come spiegato nel sito, se volte seguire quello schema vi sconsiglio di copiare lo schema e incollarlo in un file di un programma di videoscrittura, perché il rito è pieno di pubblicità e a volte partono anche video con audio, molto fastidiosi.

Poi ho cercato un punto simile a quello della foto del cappello, tra tutti quello che ho trovato ho scelto il punto conchiglia per questo punto servono maglie multiple di 14, alla fine del tondo voi avrete 77 punti. 77 diviso 14 fa 5 con l’avanzo di 7, vi consiglio di imbrogliare saltando 4 punti e non tre per le prime 7 volte, in cui dovere fare le catenelle lanciate tra punti alti e bassi.

Anche in questo il caso il sito è pieno di pubblicità, quindi copiate l’immagine e mettetela in un file di testo e lavorate lo schema.

Lo schema è in piano, io l’ho adattato alla lavorazione cilindrica, quindi alla conclusione del giro al posto di tornare in dietro, ho chiuso il giro con un punto bassissimo e ho ripreso la lavorazione senza voltare il lavoro.

Dopo tre conchiglie, anche il secondo gomitolo era quasi finito, quindi ho chiuso il lavoro con un giro tutto di due punti bassi insieme, un altro di un punto basso e due insieme e in fine un giro di punto gambero per chiudere il lavoro.

Questo è il risultato finale, carino no? Ho anche avanzato un po’ di lana mi dovrò far venire un’altra idea.02 cappello

Ora è arrivata la primavera, quindi metterò la mia opera in un cassetto, in attesa dell’autunno. Ora vi saluto con l’augurio di buona manualità.

Annunci

5 pensieri su “Cappello con avanzi

  1. Ciao Michela!
    Il risultato finale è molto carino, hai davvero una buona manualità.
    Io sto provando a realizzare il pupazzo di neve con la Maglieria Magica.
    La mia difficoltà consiste nel chiudere le maglie quando ho completato i giri.
    Forse devo dedicarmi solo a questo esercizio ed acquisirlo e poi procedere con il lavoro. Ti ringrazio sempre per le tue spiegazioni utili e dettagliate.
    Buona domenica 🙂

  2. Ciao Bea, scusa se rispondo solo ora. Come sempre sei molto gentile 🙂
    E’ solo questione di esercizio, quando ho deciso di dedicare il blog ai miei lavori, era da molto tempo che non usavo l’uncinetto e cambiavo la tensione al filo e perciò non riuscivo a fare due cose con le stesse dimensioni… Ora tutto mi viene più uniforme… con l’esercizio riuscirai anche tu a infilare tutte la maglie, ne sono sicura.
    Un abbraccio Michela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...